banner

Linea di confezionamento: etichette

Una volta lavata e stirata, e prima di essere immagazzinata, la biancheria viene avviata al confezionamento.

Per rendere efficiente quest'ultimo processo di produzione, la Montanari progetta e costruisce sistemi di movimentazione a nastro da posizionare all’uscita dei mangani.

Tramite speciali nastri telescopici è possibile convogliare da diverse linee di stiratura la biancheria su un unico nastro trasportatore principale. Le fasi di movimentazione sono monitorate attraverso in software gestionale che fornisce tutte le informazioni necessarie circa la produzione, il magazzino e le spedizioni.

Montanari ha sviluppato diversi tipi di accessori per le linee di confezionamento, fra i quali le stampanti bar-code.

Montanari offre sistemi automatici per la stampa e l’applicazione di etichette su imballi o prodotti all’interno di una linea automatica. I sistemi consentono la stampa di etichette grafiche (codici a barre, loghi, testi e dato variabile) fino al formato A5. I sistemi possono lavorare in stand-alone e gestire segnali sia direttamente acquisiti dalla linea in cui sono inseriti (codici bcd o segnali pallet/pacco in posizione di applicazione) che forniti tramite rete informatica dedicata o aziendale.

Caratteristiche generali:                                                                                                       

• Sistema gestito tramite pc;                                                                                                                • Software gestionale e di archivio dati e software di costruzione etichetta;                                
• Gestione dell’automazione tramite plc;  
• Velocità operative dell’automazione regolabili;
• Possibilità di trattare diversi formati di etichette adesive secondo richiesta;
• Possibilità di personalizzare il dimensionamento e le caratteristiche del sistema (diversi ingombri, diverse posizioni di applicazione, applicazioni multiple sullo stesso imballo, ecc.);
• Telaio in alluminio anodizzato regolabile per adattarsi all’evoluzione dell’intera linea di automazione.

Il personal computer inserito nella macchina automatica, gestisce tutti i dati di stampa:

• Design del layout dell’etichetta;                                                                             
• Inserimento e memorizzazione dei dati da stampare sull’etichetta;
• Richiamare i dati precedentemente inseriti per creare l’etichetta richiesta;                             
• Gestire dati complessi come numeri progressivi, data giuliana, codice dal-tile, ecc.;
• Stampare diversi layout di dati, in base alle informazioni fornite dalla linea;                       
• Gestione di codici bcd;                                                                                                      
• Possibilità di interfacciare l’applicatore con reti ethernet;                                             
• Segnalazione dei codici di allarme della stampante termica e del fine carta/ribbon

Il plc alloggiato nel quadro elettrico dell'applicatore gestisce i segnali dal campo:

• Raccoglie i dati della linea e li trasferisce al pc per stampare l’etichetta richiesta;             
• Fornisce segnali alla linea sullo stato del ciclo di applicazione;
• Gestisce i cicli macchina per applicare l’etichetta sull’imballo nella posizione stabilita;     
• Segnala la fine di carta/ribbon.

Richiedi maggiori informazioni

Affidabilità, professionalità, massima competenza, attenzione al cliente e continuo aggiornamento sono i nostri principali punti di forza.